Cane e i suoi cuccioli rinchiusi in un sacco e abbandonati

Davvero raccapriccianti le modalità con le quali un individuo ha deciso di sbarazzarsi di una cagna e dei suoi cuccioli.

L’uomo ha preso una borsa nella quale ha intrappolato le povere creature, dopodiché ha preso l’auto per allontanarsi da casa e raggiungere un posto isolato dove lasciare la piccola famiglia indifesa, per poi tornare a casa e continuare la sua giornata come se nulla fosse accaduto.

La madre è stata lasciata inoltre con gli arti legati, quindi anche impossibilitata a provvedere a sé stessa e ai suoi cuccioli. Possiamo solo immaginare quello che ha provato la povera cagnetta imprigionata nel sacco e lasciata in mezzo al nulla, esposta ad innumerevoli pericoli.

Fortunatamente la famiglia è stata ritrovata da un passante e soccorsa prontamente da una volontaria, che ha dichiarato di essersi trovata davanti a “una delle peggiori scene di maltrattamenti a cui abbia mai assistito”. Sul posto i volontari hanno scoperto che uno dei cuccioli era riuscito ad uscire dal sacco, rimanendo per fortuna vicino alla madre.

La piccola famiglia è stata portata al sicuro. Tutti i cuccioli erano deboli e affamati ma le loro condizioni di salute erano buone. Durante il controllo veterinario è stato accertato che la madre aveva un tumore che necessitava un trattamento immediato. Grazie alla solidarietà della rete è stato possibile coprire le spese mediche per le cure del cane.

Quando sarà il momento, i cuccioli saranno dati in adozione. Ma per ora, possono stare ancora vicino alla madre, senza temere altri pericoli.

Fonte: amoreaquattrozampe.it