Aggredisce gli anziani genitori per soldi: arrestato

Da tempo minacciava e aggrediva gli anziani genitori, sempre per ottenere denaro. L’altro pomeriggio un alterco particolarmente violento e l’aggressione alla madre di 69 anni, spedita in pronto soccorso con contusioni e lesioni multiple: così è stato arrestato dai carabinieri di Melzo un 41enne pregiudicato. Ora si trova al carcere di San Vittore, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Sono stati gli stessi anziani genitori, l’altro giorno, dopo l’incubo vissuto, a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. In casa i militari hanno trovato uno scenario testimone della convivenza turbolenta e della violenta sequenza consumatasi: la casa sottosopra, i due anziani genitori terrorizzati, la donna con i segni delle percosse ricevute. Davanti ai militari la coppia ha raccontato l’accaduto e denunciato una situazione per loro ormai terrorizzante: la convivenza sempre più difficile con il figlio ultraquarantenne violento, le continue richieste di denaro, un’aggressività sempre maggiore nei loro confronti.

Quel giorno l’episodio più grave: un alterco culminato in una aggressione fisica alla signora 69enne, medicata dai sanitari in pronto soccorso per lesioni e contusioni guaribili in un paio di giorni. Il racconto della coppia e l’evidenza dei fatti hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo, poi rintracciato, e ora formalmente accusato di maltrattamenti in famiglia. Il 41enne è stato prima trasferito in caserma per le formalità di rito, e poi, nella giornata di sabato, portato a Milano al carcere di San Vittore, dove rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Nessun ulteriore ragguaglio sui motivi delle acredini e la causa scatenante dell’ultima lite, riconducibile comunque a una richiesta di denaro: il rifiuto dei genitori, ormai esasperati, ha scatenato l’ira del figlio.

Fonte: ilgiorno.it


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *